Impianto fotovoltaico con accumulo: ecco quanto puoi risparmiare

[fa icon="calendar"] 18/09/19 17.45 / da Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Impianto fotovoltaico con accumulo- ecco quanto puoi risparmiare

Il fotovoltaico è una scelta ecosostenibile, che va a tutto vantaggio dell'ambiente e del tuo portafoglio. Grazie all'energia auto-prodotta dai pannelli non solo riduci le emissioni di CO2 ma contribuisci anche a dare un taglio alle tue bollette. Un risparmio che può arrivare fino al 90%, se scegli un impianto fotovoltaico con accumulo. 

Sempre più famiglie hanno deciso di installare i pannelli fotovoltaici sul tetto per produrre autonomamente l'energia elettrica di cui hanno bisogno. Il motivo? Il fotovoltaico ti assicura un risparmio fino al 40/50% sulle spese energetiche. 

Con un impianto correttamente dimensionato sulla base delle tue esigenze e studiato specificatamente per la tua abitazione è possibile abbassare notevolmente i costi dell'energia. 

E non finisce qui.

Il fotovoltaico ti permette di risparmiare anche sulle spese del riscaldamento.

Come? Grazie all'abbinata fotovoltaico + pompa di calore. 

La pompa di calore è un generatore capace di recuperare il calore presente gratuitamente in natura, cedendolo agli ambienti interni. Per attivarsi e rimanere in funzione ha bisogno di elettricità, ma se a fornirgliela è l'impianto fotovoltaico il costo di gestione per te è praticamente nullo. In questo modo puoi contare su bollette più leggere e un sistema di climatizzazione ecologico e 100% sostenibile.

Lunga vita all'impianto fotovoltaico

Attualmente i pannelli fotovoltaici garantiscono una vita media elevata e prestazioni sempre ottimali. Considera ad esempio che, anche raggiunto il 25° anno di vita utile, i migliori pannelli in circolazione possono performare ancora all'80% della potenza. Prima di acquistare un impianto fotovoltaico:

  • Controlla che tutti i componenti siano certificati e di qualità
  • Verifica che l'installazione venga fatta da tecnici professionisti
  • Controlla che nel preventivo sia inserita anche la garanzia di produzione.
Ciò ti metterà al riparo da spiacevoli sorprese, una volta che i moduli avranno iniziato a lavorare.

Cerchi il miglior preventivo impianto fotovoltaico chiavi in mano? Ecco quali voci deve contenere.

C'è anche un altro modo per massimizzare il risparmio. Continua a leggere per scoprire qual è.

Con le batterie il risparmio raddoppia

La convenienza del fotovoltaico sta tutta nell'autoconsumo. Più energia auto-prodotta riesci a utilizzare, meno dovrai acquistarne dalla Rete. E, di conseguenza, meno dovrai pagare per le bollette.

Tuttavia i pannelli producono solo quando c'è il sole, cioè durante il giorno, e non è detto che tu o qualche membro della tua famiglia in queste ore siate effettivamente in casa per azionare gli elettrodomestici. La maggior parte dell'elettricità che non viene utilizzata si disperde nell'ambiente, e ciò si traduce in uno spreco, di energia ma soprattutto di denaro. Come ovviare a questa situazione?

L'energia prodotta può essere reimmessa nella Rete Pubblica attraverso il meccanismo dello scambio sul posto, anche se non è più una soluzione così conveniente. 

La scelta migliore che puoi fare è quella di installare un sistema di accumulo fotovoltaico da collegare ai moduli. Si tratta di un gruppo di batterie da posizionare vicino ai pannelli, di solito nel sottotetto, che consente di immagazzinare il surplus di energia elettrica, così da averlo a disposizione quando effettivamente serve, ad esempio di notte.

In questo modo puoi accendere il forno per cucinare la cena, far partire la lavastoviglie, l'asciugatrice e la lavatrice quando torni dal lavoro o la mattina presto, quando il sole non è ancora sorto, e attivare la pompa di calore per climatizzare le stanze mentre dormi, sfruttando energia pulita prodotta durante il giorno dal tuo impianto, a costo zero.

Grazie a un impianto fotovoltaico con accumulo puoi risparmiare fino all'80/90% in bolletta, il doppio rispetto a un semplice impianto composto solo da pannelli e inverter.

E i costi? Anche in questo caso la spesa è dimezzata, grazie alle detrazioni fiscali. Gli accumulatori fotovoltaici, come i moduli e gli altri componenti del Sistema Solare, rientrano nel Bonus Ristrutturazioni e ti permettono di ottenere un rimborso pari al 50% della somma spesa, che ti verrà restituito in 10 anni tramite IRPEF.

Vuoi ricevere una quotazione immediata, per capire quanto potrebbe costare investire nel fotovoltaico con accumulo? Prova il nostro configuratore online. Inserisci i dati della tua abitazione e calcola la taglia adatta a te.

configura il tuo impianto fotovoltaico e scopri i prezzi 

Categoria: Fotovoltaico con Accumulo

Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Scritto da Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Laureata in Ingegneria Edile, si occupa di progettare la migliore soluzione solare in termini di efficenza e produttività. Soluzioni “su misura” pensate per soddisfare le esigenze del cliente, senza tralasciare l’aspetto estetico ed architettonico in relazione al contesto ambientale e al fabbricato.