Impianti fotovoltaici con accumulo: l'autoconsumo istantaneo

[fa icon="calendar"] 11/11/19 11.45 / da Marco Riva – Ufficio Tecnico

Impianti fotovoltaici con accumulo: l'autoconsumo istantaneoUn impianto fotovoltaico ti permette di produrre l'energia elettrica che ti serve, istantaneamente, per far funzionare luci ed elettrodomestici senza dover dipendere dal Gestore. Per un risparmio ancora maggiore puoi optare per sistemi fotovoltaici con accumulo, grazie ai quali immagazzinare l'energia generata ma non immediatamente utilizzata, così da averla a disposizione quando serve. In questo modo ottimizzi l'autoconsumo di elettricità e puoi risparmiare fino al 90% sulla bolletta, contribuendo anche a ridurre le emissioni di CO2, a tutto vantaggio dell'ambiente. Scopri come funzionano gli storage fotovoltaici e perché installarli adesso può rivelarsi davvero conveniente.

Il fotovoltaico alla portata di tutti

Da febbraio 2019 grazie alla partnership Wölmann + IKEA  acquistare i pannelli solari fotovoltaici è davvero conveniente.

L'azienda svedese ha scelto di collaborare con Wölmann per fornire ai soci IKEA Family e IKEA Business gli strumenti necessari per produrre energia sfruttando la fonte più pulita e sostenibile: il Sole.

Prendiamo ad esempio che tu abbia bisogno di un impianto da 3 kW: potrai  scegliere tra moduli fotovoltaici con potenza che va da 270 a 350 Wp.  In base alla potenza ovviamente cambierà anche il numero di pannelli necessari.

Scegliere tra le varie soluzione dipende dalle esigenze della tua famiglia e dalle caratteristiche del tuo tetto. In questo articolo ti spieghiamo come dimensionare correttamente il tuo impianto, partendo proprio dalla scelta dei pannelli.

I vantaggi del fotovoltaico non finisco qui.

Storage fotovoltaico: la vera rivoluzione sta tutta nell'accumulo

Se colleghi ai pannelli un sistema per l'accumulo puoi ottimizzare la produzione e i consumi elettrici, usufruendo di una scorta di energia sempre disponibile.

Lo storage fotovoltaico è composto da batterie che si ricaricano con l'energia prodotta in eccesso dai moduli, che viene rilasciata nella rete domestica quando richiesto. In questo modo l'elettricità non viene sprecata, ma conservata per quando effettivamente ti servirà.

Leggi questo articolo per conoscere più da vicino il funzionamento degli accumulatori per fotovoltaico.

Se durante il giorno non sei in casa per attivare gli elettrodomestici, o nel caso la produzione di elettricità superi le richieste domestiche, puoi accumulare questo surplus e beneficiarne in un secondo momento, ad esempio la sera o la notte quando il sole è tramontato e tu hai comunque bisogno di energia elettrica.

Grazie al fotovoltaico con accumulo aumenti la quota di autoconsumo energetico e riduci i prelievi di elettricità e, di conseguenza, anche le bollette.

Ecco quanto puoi risparmiare con le batterie.

Se ti stai chiedendo: "perché, invece dell'accumulo, non optare per lo scambio sul posto?" Sappi che la re-immissione in Rete dell'energia autoprodotta non è poi così conveniente. Leggi qui se non ci credi.

Impianti fotovoltaici con accumulo: quanto costano?

Tra i prodotti proposti da IKEA c'è anche uno storage fotovoltaico composto da batterie agli ioni di litio con celle ad alta densità, capaci di assicurare massima capacità di accumulo con un minor ingombro. Il sistema di accumulo ha una capacità nominale di 2,4 kWh, rispetta i più elevati standard qualitativi e di certificazione, è garantito 10 anni e per un elevato numero di cicli di ricarica. Tutte caratteristiche fondamentali, quando si devono scegliere le batterie migliori.

E il prezzo? Decisamente vantaggioso.

Senza dimenticare che anche per i sistemi di accumulo, come per l'installazione dei pannelli, puoi usufruire della detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie, (recuperando così in 10 anni il 50% di quello che hai speso)o cedere il tuo credito d'imposta direttamente all'azienda con cui stipuli il contratto (fino a un massimo di 96.000 euro), sia che tu installi le batterie contestualmente all'impianto fotovoltaico sia che decida di farlo in un secondo momento.

E se ricevi già gli incentivi del Conto Energia? Ad eccezione dei clienti del Primo Conto Energia, è possibile installare le batterie di accumulo e beneficiare dei vantaggi dell'autoconsumo differito, senza pregiudicare i proventi derivanti dall'agevolazione.

Cosa aspetti? Scopri subito qual è l'impianto fotovoltaico con accumulo più adatto alla tua abitazione. Prova il configuratore gratuito e ricevi in pochi secondi una quotazione personalizzata.

configura il tuo impianto fotovoltaico e scopri i prezzi

Categoria: Fotovoltaico con Accumulo