A Natale fatti un Regalo, Azzera le Bollette con il Fotovoltaico!

[fa icon="calendar"] 07/12/18 18.00 / da Gerry Di Piano – Business development manager

sunny-christmas

Cosa metti, quest’anno, sotto l’albero di Natale? Fatti un regalo diverso dal solito! Con il fotovoltaico puoi finalmente azzerare le bollette e trascorrere le feste all’insegna del risparmio energetico.

Questo Natale più di 26.000 nuove famiglie potranno accendere le luci dell’albero e le luminarie esterne senza pensare alla bolletta elettrica.

Lo dice il rapporto di ANIE Rinnovabili (vedi il grafico qui sotto) secondo il quale oltre l’85% dei 30.902 nuovi impianti connessi in Italia nel 2018 è riconducibile al settore domestico. Gli impianti fino a 3kW sono stati oltre 11.000, quelli tra 3kW e 4,5kW quasi 7.000 e quelli tra 4,5kW e 6kW quasi 8.000.

dati fotovoltaico 2018

Perché tutti scelgono il fotovoltaico?

Installare un impianto fotovoltaico è una soluzione conveniente e vantaggiosa, per te e per l’ambiente.

  • Con i pannelli sei tu a produrre l’energia elettrica che ti serve e quando ti serve, sfruttando una fonte rinnovabile, gratuita e pulita: il sole! Ciò significa dare un taglio netto alle bollette, perché non sei più costretto ad acquistare elettricità dalla Rete. E, allo stesso tempo, un pensiero in meno, visto che non devi più sottostare ai continui aumenti del prezzo dell’energia.

  • I moduli li puoi installare dove ti è più comodo: sul tetto (anche se vivi in condominio), in giardino o su una tettoia. Ti basta disporre di una superficie abbastanza spaziosa, ben inclinata e priva di ostacoli. Leggi i consigli di installazione dei nostri tecnici!

  • Inoltre, se colleghi ai pannelli fotovoltaici le batterie per l’accumulo, puoi ottimizzare il lavoro dell’impianto immagazzinando l’energia prodotta, ma non immediatamente utilizzata, nella rete domestica. Il risparmio, grazie agli accumulatori, può arrivare fino al 100%. In questo modo puoi azzerare completamente le spese in bolletta e diventare indipendente dal punto di vista energetico.

E c’è di più...

Riscaldamento a costo zero, con il fotovoltaico

Oggi con il fotovoltaico puoi anche riscaldare la tua casa.

Sì, hai letto bene! Installando una pompa di calore e collegandola all’impianto fotovoltaico assicuri alla tua abitazione il giusto comfort, con consumi energetici davvero ridotti.

La pompa di calore è uno dei generatori a più alto risparmio energetico attualmente presenti sul mercato ed ha un funzionamento davvero semplice. Riesce a catturare il calore presente nell’aria, nell’acqua o nel terreno e a trasferirlo all’ambiente interno, cioè alle stanze della casa, senza bisogno di alcun combustibile e, di conseguenza, senza processi di combustione. Tutto avviene con la semplice alimentazione elettronica, che le permette di attivarsi e mantenere in funzione il compressore interno. Ed è proprio qui che sta il vantaggio, per chi ha il fotovoltaico.

Se utilizzi l’energia autoprodotta dai pannelli per far funzionare la pompa di calore, abbassi in un colpo solo sia le spese dell’energia elettrica, sia quelle per il riscaldamento.

Pompa di calore + fotovoltaico ti permettono di ridurre i consumi di gas e gasolio per il riscaldamento domestico e di azzerare la bolletta dell’elettricità. Vuoi maggiori dettagli? Leggi questo articolo.

La maggior parte delle pompe di calore in commercio è in grado di produrre acqua calda, oltre che per l’impianto di riscaldamento, anche per l’uso sanitario. Ciò significa che con il fotovoltaico puoi alimentare il sistema idrico domestico in tutta tranquillità e in maniera davvero conveniente. Ovviamente è consigliato avere anche le batterie di accumulo, per poter fare una bella doccia calda a costo zero, anche quando il sole è già tramontato.

Non credere a chi ti dice che installare il fotovoltaico in inverno non conviene. Il sole, anche se nascosto dalle nuvole, è sempre presente e la produzione di energia elettrica è sempre garantita, seppur in quantità inferiore.

In estate poi il risparmio è anche maggiore, se scegli una pompa di calore reversibile.

Questi generatori, infatti, possono essere usati come condizionatori per raffrescare la casa, semplicemente invertendo il processo di funzionamento. E con il fotovoltaico l’elettricità per farli funzionare la produci direttamente tu, a costo zero, grazie ai pannelli.

  

Il fotovoltaico sarebbe quindi un bel regalo di Natale, per la tua famiglia. È caldamente consigliato acquistarlo prima della fine dell’anno non solo per rispettare le festività, ma anche perché il 31 dicembre 2018 scadono le detrazioni fiscali del 50%. E non si sa ancora se nel 2019 saranno rinnovate e manterranno la stessa percentuale.

Meglio approfittarne, finché Babbo Natale è in viaggio!

 

Per realizzare un impianto fotovoltaico residenziale da 3 kW servono in media 12 pannelli, quindi lo spazio necessario e soprattutto i costi di installazione sono decisamente contenuti. Tuttavia se vuoi sfruttare al massimo il lavoro dei moduli per azzerare le bollette, sia quella dell’elettricità che quella del riscaldamento, hai bisogno di calcolare attentamente la taglia giusta per te. Prova subito il nostro configuratore online e scopri qual è l’impianto più adatto per soddisfare le esigenze energetiche della tua famiglia.

Scopri quanto puoi risparmiare, in 60 secondi!

Categoria: Fotovoltaico con Accumulo, Risparmio

Gerry Di Piano – Business development manager

Scritto da Gerry Di Piano – Business development manager

L’evoluzione e lo sviluppo dell’azienda passano attraverso la trasformazione di un’idea in un’opportunità reale e concreta. Questo processo è il suo campo d’azione. Disponibilità e versatilità sono le caratteristiche principali per affrontare ogni nuovo progetto, ogni nuova sfida.