<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=292341394498469&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Impianti di climatizzazione, come avere aria condizionata gratis

[fa icon="calendar"] 07/07/17 12.15 / da Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Impianti di climatizzazione, come avere aria condizionata gratis

Chi l’ha detto che per avere una casa fresca in estate bisogna pagare bollette salate? I moderni impianti di climatizzazione possono essere collegati ai pannelli fotovoltaici e assicurarti aria condizionata gratis, 24 ore su 24, anche nei mesi più torridi.

I mesi estivi sono quelli contraddistinti dalle temperature più elevate. In alcune città l’aria si fa davvero irrespirabile, per l’alto tasso di umidità presente, e accendere il condizionatore più che un lusso è diventato un obbligo, se vuoi sopravvivere. 

Oramai gli impianti di climatizzazione sono presenti in quasi tutte le case, ma molte persone sono restie ad accenderli per più di qualche ora, perché temono di ricevere bollette dalle cifre esorbitanti. 

Se ti dicessimo che il calore esterno può trasformarsi da disagio in una vera e propria fonte di energia? 

 

Impianti di climatizzazione a energia rinnovabile 

Il climatizzatore a pompa di calore è un apparecchio indispensabile in casa, per risparmiare sui consumi e di conseguenza tagliare le spese. Funziona un po’ come un frigorifero, ma al contrario: preleva il calore dall’esterno e, grazie a un gas refrigerante che scorre nel circuito, lo trasforma in aria fresca da immettere nell’ambiente. 

Ciò ti permette di avere una temperatura gradevole in ogni stanza, con un bassissimo consumo di energia elettrica. 

La sua fonte di alimentazione è per il 75% l’aria, quindi una risorsa gratuita e rinnovabile. L’elettricità serve solo in minima parte, per attivare il meccanismo di compressione e decompressione. 

Inoltre, la pompa di calore può funzionare anche come sistema di riscaldamento. Basta invertire il ciclo per far sì che dagli split esca aria calda invece che aria fredda.

In questo modo, oltre a risparmiare sull’elettricità abbassi anche la bolletta del gas. 

Ma c’è di più. Per eliminare completamente le spese per la corrente eletttrica e avere aria condizionata gratis, puoi abbinare il condizionatore a pompa di calore a un impianto fotovoltaico.

 

Aria fresca e consumi zero 

I mesi estivi, oltre che quelli più caldi, sono anche i mesi con maggior insolazione, quindi quelli durante i quali l’impianto fotovoltaico lavora di più. Ecco perché approfittare dell’energia prodotta dai pannelli per far funzionare il climatizzatore è doppiamente conveniente. 

Hai una casa fresca e accogliente, senza spendere una follia per l’elettricità. 

Se non sei a casa, però, l’energia ricavata dal sole viene dispersa nell’ambiente, perché non c’è nessuno a utilizzarla. 

Non perdere l’opportunità di avere sempre a disposizione energia elettrica gratuita. Con il fotovoltaico con accumulo immagazzini l’energia che non usi per sfruttarla quando vuoi, anche di sera. 

Mentre di giorno puoi ristorarti con una bibita fresca o un gelato, di notte il caldo è davvero insopportabile. Collegando gli impianti di climatizzazione al sistema di accumulo fotovoltaico puoi mantenere in funzione il condizionatore anche tutta la notte, beneficiando di una temperatura gradevole per un riposo sereno, senza impennate sulla bolletta. 

Sfruttando al 100% l’elettricità prodotta dall’impianto fotovoltaico aumenti il risparmio in casa e diventi energicamente indipendente. 

Scopri tutti i vantaggi delle batterie per l’accumulo nella Guida che trovi qui sotto. Scarica Gratis il PDF e consultalo quando vuoi, da smartphone, tablet e PC.

Scarica la guida sui sistemi di accumulo

Categoria: Climatizzazione

Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Scritto da Serena Tarricone - Ufficio tecnico

Laureata in Ingegneria Edile, si occupa di progettare la migliore soluzione solare in termini di efficenza e produttività. Soluzioni “su misura” pensate per soddisfare le esigenze del cliente, senza tralasciare l’aspetto estetico ed architettonico in relazione al contesto ambientale e al fabbricato.

richiedi il tuo attestato di prestazione solare
Guida Gratuita

Iscriviti al blog